«Greta non è di Bibbiano»: polemica su Salvini per la bimba portata sul palco di Pontida

PER APPROFONDIRE: bibbiano, greta, matteo salvini, pontida
«Greta non è di Bibbiano»: polemica su Salvini per la bimba portata sul palco di Pontida
Greta, la bimba portata sul palco della Lega a Pontida dal leader leghista Matteo Salvini, non è di Bibbiano. A sostenerlo è stata, attraverso Twitter, la giornalista Selvaggia Lucarelli: "Mi comunica un magistrato che la bambina Greta portata da Salvini sul palco di Pontida non è menzionata nell'ordinanza del gip di Reggio Emilia riguardante il “caso Bibbiano”. Inoltre il suo caso non sarebbe stato neppure tra quelli seguiti dai Servizi Sociali della Val d’Enza.", ha scritto sui social. La bambina, insomma, non è coinvolta nell'inchiesta sui presunti affidi illeciti a Bibbiano e nella Val d'Enza reggiana. Ed è quanto risulta all'agenzia Ansa, da fonti giudiziarie. 
  Poi la Lucarelli ha spiegato: «La mamma della bimba di Pontida è stata avvicinata durante una manifestazione su bambini strappati e affidamenti da persone della Lega sotto palazzo Chigi. Le hanno proposto di andare a Pontida e salire sul palco con la figlia. E SOLO ora Salvini parla di “altri comuni».

«La bambina salita sul palco di Pontida è figlia di genitori di un'associazione che ci ha chiesto di salire sul palco e portare la loro testimonianza. E il nostro palco sarà sempre aperto alla gente e ai cittadini». L'ha detto la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni, ospite del programma «Otto e mezzo» su La7, riferendosi a una delle bambine chiamate ieri sul palco della manifestazione leghista da Matteo Salvini che oggi in un tweet l'ha citata come «una delle tante, troppe bambine (decine di migliaia) portate via alla mamma e al papà, a Bibbiano e in altri Comuni italiani».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Settembre 2019, 20:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Greta non è di Bibbiano»: polemica su Salvini per la bimba portata sul palco di Pontida
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 63 commenti presenti
2019-09-18 22:03:01
Cioè le registrazioni INEQUIVOCABILI sono state registrate direttamente dal telefono della segreteria del Partito Democratico e i soldi sono finiti nei conti correnti dei suoi dirigenti? È questo che vuoi dire? Quanto alla visione della famiglia forse tu preferisci quella della destra fascista tipo Argentina nella quale i militari, per Impossessarsi dei bambini ne assassinavano i genitori. Allora, chi è più sinistro tra me e te? Ah , vatti a vedere la vera storia della Greta del Selfini (che se la bacia come se fosse il Papa). Una mente normale ne coglie subito la perversione. Tu no.
2019-09-18 11:51:52
Piccolo ragionamento: sui mezzi di comunicazione di massa non è stato mostrato il volto della bambina. Giusto. Nella realtà a Pontida è stata mostrata ad una folla di dimensioni considerevoli. Mi pare che quindi ci siano due sensibilità diverse per lo stesso aspetto.
2019-09-17 20:40:29
perchè Salvini ha detto che è di Bibbiano? no, allora che polemica state montando?
2019-09-17 20:23:51
Bibbiano: chi di voi sapeva dell’esistenza di questo comune? Bene, secondo il Felpa e i suoi sostenitori, in questo blog ampiamente rappresentati, dalla sede centrale del PD (che non voto) è arrivato quest’ordine: “prendete i bambini e toglieteli alle famiglie. Li vendiamo al miglior offerente per la gloria del partito”. Fantastica (letteralmente) interpretazione dei fatti, sicuramente agghiaccianti se provati. Suggerisco anche di insinuare una possibile, ma detta più volte diventa inequivocabilmente sicura, vendita dei bimbi nel mercato del traffico d’organi. P.S. chissà se i giornaletti della destra (giornale, libero, la verità) manterranno anche per questa Greta il grazioso diminutivo riservato alla Tumberg (Gretina). PPS: che schifo.
2019-09-17 21:29:31
Paparoto, qui come in molti altri casi di questi tempi TI FANNO SENTIRE DELLE REGISTRAZIONI AUDIO INEQUIVOCABILI. Non ci sono interpretazioni strane, certi odiosi teoremi. E' tutto lì detto e lo puoi leggere del caso in sovraimpressione. Se non ti piace la cosa amen, ma è così. Quanto alla frase (solo tua) della vendita per la gloria del partito è una pura scempiaggine ripeto solo tua parto di una (tua) fantasia malata. L'insieme appoggia certo su una visione distruttiva della famiglia, cara alla sinistra. E soprattutto su un giro di soldi non da poco. Con fatture che cantano. Questa Greta, su cui tu ironizzi con cinismo sinistro e che ti qualifica per il figuro che sei, è stata VERAMENTE sottratta alla madre, che alla fine per sua fortuna è riuscita a riaverla. La gretina è un'altra, che è riuscita a creare attorno a sè un giro di notorietà e certamente di soldi (merito pare di una famiglia cinica, abile ed avida)