Alitalia, il triste addio di Renato Zero: «A questa Italia hanno tolto anche le ali»

Venerdì 15 Ottobre 2021
Alitalia, il triste addio di Renato Zero: «A questa Italia hanno tolto anche le ali»
4

«A questa nostra Italia, le hanno tolto pure le ali… I nostri sogni adesso, come viaggeranno?». Renato Zero con addosso una felpa Alitalia, condivide sul suo profilo Instagram la tristezza per la fine di un'era: quella che ha segnato la nascita di una compagnia aerea che dal 1946 ad oggi ha portato l'Italia in giro per il mondo. E come lui molti sono rattristati per l'ultimo viaggio di Alitalia, che si è concluso ieri sera. Tristezza e amarcord  anche tra i passeggeri a Fiumicino:  «Ho sempre viaggiato con Alitalia sia su tratte nazionali,
prevalentemente sulla Roma-Milano, ma anche su rotte europee e internazionali. Sapere di non avere più una compagnia di bandiera, o quasi - ha commentato Federico Tota, di Roma -, mi rattrista. Penso che questo sia un sentimento condiviso anche da molti altri italiani».

Alitalia, il commovente saluto del comandante prima dell'ultimo volo: «Addio a un pezzo di storia»

 

Il primo volo di Ita

Intanto oggi è decollato alle 8 in perfetto orario per Milano Linate con 37 passeggeri a bordo, il primo volo Ita (Az2016) partito dall'aeroporto di Fiumicino. Il D-day della NewCo guidata dal presidente esecutivo, Alfredo Altavilla, che proprio ieri, a conclusione della procedura di offerta pubblica, si è aggiudicata ad un valore di 90 mln di euro il marchio Alitalia Spa e il dominio www. Alitalia.com, segna il passaggio di consegne tra Alitalia, che ha cessato di esistere nella giornata di ieri con l'arrivo poco prima delle 23.30 al Leonardo da Vinci dell'ultimo volo da Cagliari (Az1586), e Ita nata dalle ceneri della prima dopo una lunga trattativa con l'Unione europea. Anche se la NewCo prende di fatto il posto di Alitalia, la Commissione Europea ha comunque richiesto una forte discontinuità tra le due compagnie. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA