Bruxelles, atterraggio d'emergenza per volo diretto a Roma: «Sostanza sospetta nell'aria»

PER APPROFONDIRE: aereo, bruxelles
Atterraggio d'emergenza per volo diretto a Roma: «Sostanza sospetta nell'aria»
Atterraggio d'emergenza «precauzionale» stamattina per un aereo della Brussels Airlines diretto a Roma. Secondo quanto ricostruito dalla portavoce della Brussels, Wencke Lemmens, poco dopo il decollo da Bruxelles-Zaventem l'aeromobile è stato fatto atterrare di nuovo, in applicazione ad un protocollo di sicurezza, a causa di «un'impercettibile sostanza nell'aria dell'apparecchio, che si è diffusa dal retro dell'aeromobile», a bordo del quale viaggiavano 97 passeggeri.

Paura sull'aereo, passeggero ubriaco tenta di aprire il portellone: impacchettato con il domopak

Ad attendere l'aereo c'erano i Vigili del Fuoco che hanno subito condotto un sopralluogo a bordo dell'apparecchio e «stanno indagando l'identità della sostanza». Alcuni passeggeri si sono sottoposti ad un controllo medico, ma non non sono stati riscontrati danni alla salute. I passeggeri sono poi ripartiti per Roma a bordo di un secondo aereo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Novembre 2019, 13:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bruxelles, atterraggio d'emergenza per volo diretto a Roma: «Sostanza sospetta nell'aria»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-11-06 13:55:58
Sara' stato uno scherzo goliardico con una bomboletta puzzolente.
2019-11-06 14:19:17
Qualcuno che ha emesso delle flautolenze.
2019-11-06 22:57:37
Si dice "flatulenze" (a meno che ad emetterle non sia un suonatore di flauto in vena di bizzarrie)