SuperEnalotto, il vincitore dei 209 milioni ritira il premio: dopo due mesi domanda presentata

PER APPROFONDIRE: jackpot, lodi, record, sisal, superenalotto
SuperEnalotto, il vincitore dei 209 milioni ritira il premio: dopo due mesi domanda presentata
Una giocata di 2 euro, una vittoria record da 209 milioni, due mesi per riscuoterla. Alla fine, è successo. Sisal SpA, concessionaria del SuperEnalotto, ha reso noto oggi che è stata presentata domanda per le procedure di ritiro del Jackpot vinto lo scorso 13 agosto al Bar Marino di Lodi. La vittoria è la più alta della storia. La richiesta è stata fatta da un ente Bancario incaricato dal vincitore, che mantiene dunque l'assoluto anonimato.




La vincita è stata registrata grazie a un sei dei record, centrato lo scorso agosto dopo oltre un anno. La sestina vincente era: 7, 32, 41, 59, 75, 76, jolly 21, superstar 11. Il record precedente era di 177,7 milioni di euro, quando la sestina vincente venne centrata il 30 ottobre 2010 con un sistema Bacheca suddiviso in 70 cedole. Tra un primato e l'altro sono passati 3.167 giorni, durante i quali il 6 è stato centrato 28 volte.

 
 
 
LEGGI ANCHE Rieti, SuperEnalotto: diciotto anni esatti oggi dalla vincita di 86 miliardi di lire nel Reatino
LEGGI ANCHE Abruzzo, pioggia di milioni con due gratta e vinci

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Ottobre 2019, 17:22






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
SuperEnalotto, il vincitore dei 209 milioni ritira il premio: dopo due mesi domanda presentata
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-10-09 06:19:24
Meno male: temevo che la matrice o ricevuta fosse finita , tenuta dentro taschino, in lavatrice o lavaggio in acqua calda.)90 giorni di tempo, poi la vincita sarebbe andata all'erario, che gia'dal gioco ricava sui 10 miliardi di tasse, sempre meno dei concessionari gestori.Perche'non gestisce direttamente?Intanto dal monte premi della colossale vincita, 29 milioni all'erario trattenuti alla fonte.Poi la parcella alla Banca coinvolta nella consulenza, poi cominceranno a sviolinare proproste di investimenti..lo fanno persino per il TFR...da 30 a 50 mila euro.Tutto fa brodo.