Checco Zalone punge Di Maio e Salvini: «Prenderli in giro? Lo fanno già da soli»

Checco Zalone punge Di Maio e Salvini: «Prenderli in giro? Lo fanno già da soli»
«Non è più irriverente prendere per il culo Salvini o Di Maio. Già si prendono per il culo da soli». Parola di Checco Zalone, che in un'intervista a Rolling Stone ha dedicato qualche parola all'attuale situazione politica italiana. «Far ridere prendendo un personaggio in auge ormai è quasi impossibile, più che altro perché i personaggi forti, i leader, si servono dei nostri stessi media e li sentiamo vicini».

Luca Medici, questo il suo vero nome, ha firmato la colonna sonora di Moschettiere del Re, il nuovo film di Giovanni Veronesi. Per quanto riguarda il suo nuovo lavoro, parlerà di immigrazione. «Con tutta la cattiveria e il fascismo che c'è in giro - dice, precisando che il suo non sarà un film politico -. Ho scritto già due canzoni per il film. Una si chiamerà Se t'immigra dentro il cuore». 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 13:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Checco Zalone punge Di Maio e Salvini: «Prenderli in giro? Lo fanno già da soli»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 27 commenti presenti
2018-12-05 14:08:53
Una battuta da bottegaio sciocco. Peccato che Salvini e Di Maio rappresentino una parte degli italiani, che dopo questi apprezzamenti gratuiti ci pensera' due volte prima di andare a fargli la carita' al cinema.
2018-12-05 19:06:24
Signori, signoriiii è solo un comico, e allora tutte le c...te che dice Grillo.....
2018-12-05 14:08:19
Non serve, sappiamo che fai copia con Toscani, ma la maggioranza relativa degli italiani non ti ascolta e poi sei un signor nessuno che fa battute stantie da cabaret anteguerra.
2018-12-05 15:02:35
Dovremmo ridere??
2018-12-05 15:22:21
Per l'appunto, poco importa se a Lei piacciono bon fa testo.