Il sindaco presenta il nuovo ospedale, irruzione di Bitonci: sfiorata la rissa

Venerdì 13 Ottobre 2017
L'irruzione di Massimo Bitonci in Comune
47

PADOVA - Momenti di tensione a palazzo Moroni verso mezzogiorno di oggi, venerdì 13 ottobre. L'opposizione di centrodestra guidata dall'ex sindaco Massimo Bitonci ha fatto irruzione in sala Paladin dove il primo cittadino Serergio Giordani e il suo vice Arturo Lorenzoni stavano presentanto il progetto del nuovo ospedale in via Giustiniani. Presentazione che è stata appunto interrotta dal blitz del centrodestra che ha srotolato un cartello con su scitto "Ospedale a Padova est, subito". Le urla e il suono dei fischietti hanno monopolizzato la sale per una decina di minuiti. "Vergogna, lunedì prossimo la mozione sul nuovo osedale è finita all'ultimo punto all'ordine del giorno, dopo quella sulla fame nel mondo" ha urlato Bitonci. Ad un certo punto ai manifestanti si sono avvicinati a Giordani e Lorenzoni. Tra il vicesindaco e Bitonci si è rischiato  anche lo scontro fisico. Momenti di tensione anche tra Giordani e il capogruppo della lista Bitonci Matteo Cavatton. Solo l'impegno del sindaco ad anticipare lunedì prossimo la discussione sul nuovo ospedale  ha convinto i manifestanti a lasciare la sala.

Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA