Ritrovato veliero di 400 anni fa perfettamente conservato. I sommozzatori: «È la scoperta del decennio»

Martedì 22 Settembre 2020
Mar Baltico, ritrovato un veliero di 400 anni fa perfettamente conservato, sommozzatori increduli

Clamorosa scoperta nel Mar Baltico. I sommozzatori finlandesi, mentre cercavano navi della seconda guerra mondiale, hanno scoperto per caso un veliero olandese di oltre 400 anni fa. Riposava dal XVII secolo a 85 metri di profondità nel golfo di Finlandia, ma nonostante fosse arenato lì da tantissimo tempo, le sue condizioni erano quasi perfette. 

Scoperto un galeone del 1500 a Camogli: potrebbe essere quello del "Santo Spirito"

Il veliero, noto come "fluit", non trasportava armi e aveva un design dello scafo tale da permettergli di stoccare una quantità maggiore di merci, facendo fruttare grandi ricchezze ai proprietari e all'impero olandes che all'epoca controllava le rotte del commercio di quell'area. 

Trovata nave fantasma di Incontri ravvicinati del terzo tipo: è nel Triangolo delle Bermuda

Secondo il team di sommozzatori della associazione noprofit Badewanne, che si è imbattuta nel veliero, una rete da traino ha causato alcuni danni al ponte, agli alberi e alla prua, ma a parte questo, lo scafo è quasi intatto. «Soltanto in rarissimi casi una nave di legno di questo tipo può preservarsi in questo stato di conservazione senza andare in decomposizione», scrivono in un post su Facebook gli esploratori subaquei. «Questo affascinante naufragio potrebbe essere la scoperta del decennio», dicono entusiasti. L'incredibile stato di conservazione del relitto è dovuto a un mix di temperature bassissime, bassa salinità e oscurità assoluta. In queste condizioni è praticamente impossibile la vita di organismi che si nutrono delle sostanze del legno.

 

 

Ultimo aggiornamento: 23 Settembre, 09:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA