Youtuber picchia e sputa al suo cane, poi pubblica il video per errore: denunciata

Venerdì 9 Agosto 2019 di Alessia Strinati
Sputa e picchia il suo cane, poi mette, per errore il video in rete. Brooke Houts, youtuber da oltre 300mila follower di Los Angeles, ha pubblicato per errore uno dei suoi filmati privati sulla nota piattaforma e pur rimuovedolo in brevissimo tempo il video è stato visto da centinaia di persone facendo scoppiare un vero e proprio caso.

Litiga con la sua fidanzata e si uccide: «Credeva che tra loro fosse finita»



Nelle immagini si vede la giovane picchiare e rimproverare il suo cane, un Dobermann che l'aveva disturbata durante le riprese. Più volte la ragazza lo picchia, lo rimprovera, fino a sputargli. Le segnalazioni dei maltrattamenti al cane sono arrivate persino alla polizia che ha avviato un'indagine sul caso. Molti l'hanno aggredita, accusata sui social, fino a quando Brooke non ha risposto: «Avrei dovuto arrabbiarmi come nel video? No. Avrei dovuto alzare la mia voce e urlare contro di lui? No. Quando il mio Doberman 35 kg mi salta in faccia con la bocca aperta, devo, come genitore, mostrargli che questo comportamento è inaccettabile. Ma voglio che lo sappiate, a prescindere da ciò che fa il mio cane, non avrei dovuto comportarmi così nei suoi confronti».

Giustificazioni che però non sono bastate a placare le polemiche, tanto che molto l'hanno invitata da addestrare meglio il cane. Intanto l'indagine per maltrattamento di animali continua e la youtuber potrebbe rischiare anche una condanna.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci