Coronavirus, in Svezia focolaio nella famiglia reale: positivi i principi Carlo Filippo e Sofia

Giovedì 26 Novembre 2020
Coronavirus, in Svezia focolaio nella famiglia reale: positivi i principi Carlo Filippo e Sofia

Coronavirus, in Svezia il contagio colpisce anche la famiglia reale. Il principe Carlo Filippo, 41 anni, e la moglie Sofia, 35, sono infatti risultati positivi al tampone dopo aver avvertito, nella giornata di ieri, i primi sintomi del Covid.

 

Leggi anche > Coronavirus, infermiera in pensione torna a lavoro per insegnare ai ragazzi ma contrae il virus e muore

 

Il secondogenito del re di Svezia, insieme alla moglie, si trovava in quarantena già da ieri, quando la coppia si era sottoposta al tampone. La notizia della positività dei duchi di Varmland scuote la famiglia reale e tutta la Svezia. Venerdì scorso, infatti, tutta la famiglia si era riunita in una chiesa luterana per i funerali di Walther Sommerlath, fratello della regina Silvia.

 

Nelle ultime ore si sono sottoposti al tampone e si trovano attualmente in quarantena anche altri membri della famiglia reale, come la principessa Vittoria (erede al trono) e il marito Daniel, il re Carlo Gustavo e la regina Silvia. L'età avanzata dei due sovrani, rispettivamente 74 e 76 anni, induce ovviamente molta preoccupazione.

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA