Coronavirus, il principe William con George e Charlotte e la settimana dei volontari

Sabato 6 Giugno 2020
Coronavirus, l'attività benefica del principe William con i figli e il messaggio della Regina ai volontari
Nel Regno Unito si sta per chiudere la Settimana del Volontariato e anche la famiglia reale britannica ha deciso di celebrare i volontari di tutto il paese. Tutti i Windsor, d'altronde, negli ultimi mesi hanno fatto di tutto per aiutare gli altri, come migliaia di altri cittadini. Il principe William, ad esempio, ha documentato quanto fatto insieme ai suoi due figli maggiore, George e Charlotte.

Leggi anche > Cristiano Ronaldo, il party per il compleanno dei gemellini è incredibile: le dolci parole di Georgina Rodriguez​



Nel mese di aprile, il principe William e Kate Middleton, insieme ai figli, si erano trasferiti nella loro residenza di Sandringham a causa dell'emergenza coronavirus, ma non avevano rinunciato ad adempiere ai loro obblighi. In particolare, il duca di Cambridge, accompagnato dai figli, aveva iniziato a preparare e a consegnare a domicilio il cibo a tutti gli anziani residenti nella zona.

La regina Elisabetta, alla fine della Settimana del Volontariato, ha inviato un messaggio ai volontari di tutto il mondo e non solo del Regno Unito: «Mi emoziona riflettere sulle tante migliaia di persone che, con atti di generosità e gentilezza, hanno fatto così tanto per il bene di tutti. Ho seguito con interesse come uomini e donne di tutto il mondo, compresa la mia famiglia, hanno contribuito a riconoscere il ruolo vitale dei volontari. Mando i miei migliori auguri a tutti coloro che si sono dedicati, liberamente e senza egoismi, al servizio degli altri». Ultimo aggiornamento: 16:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA