Brasile, adolescente di 15 anni spara alla testa al fratello minore per gioco

PER APPROFONDIRE: brasile
Brasile, adolescente di 15 anni spara alla testa al fratello minore per gioco

di Marta Ferraro

Un adolescente di 13 anni è stato ferito alla testa dal fratello maggiore di 15 anni, mentre giocavano con un'arma da fuoco trovata nella loro abitazione a Gravatà, nello stato brasiliano di Pernambuco. Come riferisce il sito Globo1, secondo la ricostruzione della polizia civile, l'arma apparterrebbe al patrigno dei due ragazzi. 

Stando al racconto dei media brasiliani, è stato il fratello maggiore a trovare l'arma nel guardaroba e ha sparato per gioco alcuni proiettili, ma non essendosi accorto che l'ultimo di essi era rimasto nel revolver ha puntato l'arma contro il fratello più piccolo e lo ha ferito gravemente. 

La vittima è stata trasportata al nosocomio di Gravatà e, in seguito, trasferita all'ospedale di Recife.
Secondo il bollettino medico il ragazzo sarebbe in gravi condizioni. Il fratello maggiore ora dovrà rispondere di tentato omicidio colposo e presto dovrà presentarsi davanti al Pubblico Ministero dello stato di Pernambuco. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 21 Novembre 2017, 12:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Brasile, adolescente di 15 anni spara alla testa al fratello minore per gioco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-21 12:22:46
non mi spiego la denominazione "tentato omicidio colposo" se uno "tenta di uccidere" non e' "colposo" ma "doloso" cioe' vuole farlo.