Biglietto in bottiglia sotto le assi del pavimento, forse è il più antico del mondo. Ecco cosa c'è scritto

La scoperta è arrivata nel corso di alcuni lavori in un'abitazione nella zona di Morningside ad Edimburgo, in Scozia

Mercoledì 23 Novembre 2022
Il post su Facebook della signora Eilidh Stimpson, proprietaria dell'abitazione

Un rarissimo biglietto dentro una bottiglia d'epoca vittoriana è stato ritrovato sotto le assi del pavimento d'una casa scozzese, nell'area di Morningside, a Edimburgo. Il messaggio, vergato a mano ben 135 anni fa secondo la data d'intestazione, sta suscitando da diversi giorni molta curiosità nel Regno Unito e in particolare in Scozia. I media locali, infatti, non smettono di parlarne come di una sorta di record da guinness, tenuto conto che finora il messaggio in bottiglia più vecchio registrato risultava essere stato scovato in Germania a 132 anni di distanza.

Il biglietto in bottiglia più antico del mondo

Trattandosi di Scozia, ovviamente, la bottiglia non poteva che essere di whisky. Gli autori non sarebbero altri se non due uomini decisi a lasciare traccia di sé ai posteri dopo aver posato quel pavimento. «Questo pavimento - vi si legge, con tanto di excusatio non petita - è stato posato da James Ritchie e John Grieve, ma non sono stati loro a bere il whisky». Poi la data: «6 ottobre 1887».

Dopo il ritrovamento, un amico di famiglia ha esaminato il censimento del 1881 e ha trovato i nomi dei due uomini che vivevano a pochi chilometri di distanza nella zona di Newington ad Edimburgo. A questo punto, un curatore della "National library of Scotland" ha raccomandato alla famiglia di conservare il messaggio in un posto privo di acidi. Se il ritrovamento avvenuto in Scozia verrà confermato come autentico, e la data verificata con precisione, il biglietto dei due operai di Edimburgo potrebbe dunque diventare, con i suoi 135 anni, il messaggio in bottiglia più antico del mondo. 

Ultimo aggiornamento: 22:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci