Afghanistan, bimba nasce su volo Usa e viene chiamata come l'aereo. Il generale Wolters: «Un sogno»

Venerdì 27 Agosto 2021
Afghanistan, bimba nasce su volo Usa e viene chiamata come l'aereo. Il generale Wolters: «Un sogno»

È stata chiamata Reach, come il nome dell'aereo che l'ha portata in salvo, la bambina nata su un C-17 americano durante le operazioni di evacuazione da Kabul. Lo ha reso noto il comandante delle forze americane in Europa, il generale Tod Wolters, durante un briefing al Pentagono. La donna, secondo quanto raccontato nei giorni scorsi, era entrata in travaglio durante il volo dal Qatar alla Germania, con una serie di complicazioni. Aiutata dai militari, la donna aveva partorito sull'aereo al suo atterraggio alla base americana di Ramstein, in Germania. «Come voi tutti potete immaginare, essendo io un pilota dell'Aeronautica, è un sogno vedere una bambina chiamata Reach crescere ed essere cittadina americana», ha commentato Wolters

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA