Tiziano Ferro, l'appello social contro l'abbandono degli animali

Sabato 1 Agosto 2020
video
«Abbandonare un animale non è un solo un gesto disumano, ma anche illegale, pensiamoci con la testa e con il cuore». Lo dice Tiziano Ferro, nel video appello per la campagna contro l'abbandono, Animals Lives Matter, organizzata dall'associazione Animalisti italiani. Con questa iniziativa alla quale hanno già aderito, fra gli altri Antonella Clerici, Marco Liorni e Rita Dalla Chiesa, «vogliamo cercare di scoraggiare gli abbandoni e contemporaneamente stimolare le adozioni degli animali adulti, ricordando che abbandonare un animale, oltre ad essere un gesto deprecabile, è un reato e può causare incidenti anche mortali, oltre ad alimentare il triste fenomeno del randagismo - spiega in una nota - Walter Caporale, Presidente degli Animalisti Italiani - Nel caso in cui incontrate un animale abbandonato cercate di metterlo in sicurezza e chiamate le forze dell'ordine».

Se «non potete più prendervi cura del vostro animale, fate un ultimo gesto di altruismo e affidatevi a chi puoi aiutarvi, mi raccomando. Non li abbandonate prendetevi cura di loro come fanno loro con noi oggi giorno» conclude la popstar, facendo vedere dietro di sè su un divano i suoi due cani Ellie e Beau, di sette e otto anni. Ferro, insieme al marito Victor Allen, li ha recentemente adottati da un canile, dove erano stati abbandonati, «perché non sapevano cacciare, aggredire e perché non essendo puri Dobermann non potevano concepire cuccioli da 3000€» aveva spiegato il cantante sui social annunciando le new entry in famiglia. Ultimo aggiornamento: 18:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA