Marmellata fatta in casa: gli errori da non commettere

Martedì 8 Settembre 2020
video

Fare la marmellata fatta in casa non è difficile, ma certamente richiede tempo e attenzione oltre ai giusti strumenti di lavoro e ad una buona materia prima. Innanzitutto, se volete conservarla in dispensa, usate barattoli di vetro (che andranno sterilizzati ogni volta) e tappi a vite (da comprarsi nuovi ogni volta). Veniamo ora all'ingrediente principale: la frutta. Sceglietela matura ma non troppo. Quest'ultima avrà meno pectina naturale e quindi potreste avere problemi nel farla addensare. Per questo il momento migliore per fare le marmellate, è quello di inizio stagione dei vari frutti. Prima di procedere con la cottura, tenete la frutta almeno 1 giorno fuori dal frigorifero. Crediti foto@Kikapress, @Shutterstock
Leggi anche:>> SPUNTINO A BASE DI FRUTTA: L'ERRORE COMUNE CHE CI FA INGRASSARE

© RIPRODUZIONE RISERVATA