Gli ultimi momenti di Luca Russo: «Se n'è andato guardando il cielo»

PER APPROFONDIRE: attentato, barcellona, luca russo, morto
Gli ultimi istanti di Luca Russo:
«Se n'è andato guardando il cielo»
«Alla famiglia di Luca Russo». Inizia così il commovente post su Facebook di Paula O'Rourke, un'americana residente a Barcellona che ha raccontato gli ultimi istanti di vita del giovane italiano investito e ucciso nell'attentato.
 


«L'ho trovato sulle Ramblas. Sono un'infermiera, ero con lui quando se ne è andato - scrive Paula - Mi ha guardato e ha guardato il cielo, era sereno. Non è morto da solo e forse questo può dare un momento di pace, solo un momento».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 23 Agosto 2017, 21:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gli ultimi momenti di Luca Russo: «Se n'è andato guardando il cielo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-08-24 19:35:54
Non capisco i commenti precedenti, fosse stato mio figlio (tra l'altro si conoscevano per via della stessa università, facoltà ed erano coetanei), un post così su Facebook mi avrebbe fatto molto piacere.
2017-08-24 17:14:44
Mamma mia quanta retorica.
2017-08-24 11:46:05
Ma non site stufi di fare funerali ai vostri figli? Tutte le paroline di circostanza, i visi contriti, i fiori, le poesie...li hanno massacrati come neanche i maiali ormai vengono più uccisi. Vorrei leggere parole forti di condanna! Avete una responsabilità anche verso quei figli che moriranno perché avete perso tempo a pregare invece che ad agire, a battere i pugni sul tavolo perché tutti i clandestini, tutti i potenziali terroristi islamici vengano espulsi manu militari. Basta!