Sbarca il "baccalà 2.0" con il gelato, fritto e pure senza glutine

PER APPROFONDIRE: baccalà, barriere, glutine, gnocchi, mantecato
A Sandrigo andrà in scena la trentesima edizione della Festa del baccalà

di Roberto Cervellin

SANDRIGO - Con il gelato e senza glutine. A Sandrigo arriva il baccalà 2.0. Il 12 settembre prenderà il via la trentesima edizione della festa dedicata alla specialità vicentina per eccellenza.

Una kermesse che vedrà il celebre piatto servito in nuove versioni, tra cui quella gluten free, destinata ai celiaci. Per la prima volta compariranno le barriere antisfondamento, le stesse che sono spuntate nelle piazze italiane dopo la strage alla Rambla di Barcellona. «Abbiamo predisposto una serie di misure di sicurezza per garantire l'incolumità a chi parteciperà alla festa», spiega Fausto Fabbris, presidente della Pro Sandrigo.

L'inaugurazione è prevista alle 20.30 in piazza santi Filippo e Giacomo, con il gran galà dedicato al 30° di fondazione della confraternita. Poi sarà un susseguirsi di spettacoli, degustazioni, esibizioni e cerimonie fino alla chiusura, in programma il 25 settembre. L'offerta degli stand gastronomici, allestiti in centro, si arricchirà di ricette singolari, come gli gnocchi di zucca e il tortino al baccalà, lo stoccafisso all'anconetana - preparato con pomodorini e patate - le gocce fritte di baccalà e la Lofoten fisksuppe, zuppa con merluzzo e salmone pescati nei mari di Rost, l'isola norvegese gemellata con Sandrigo.

Non mancheranno i bigoli, le perle di stoccafisso, il piatto rustico e il gelato alla vaniglia variegato al baccalà. I prezzi? Il piatto di baccalà alla vicentina con polenta costerà 12 euro, mentre i bigoli al torcio con sugo di baccalà 7 euro, così come gli gnocchi di zucca. Per il risotto bisognerà spendere 7 euro, per il baccalà da asporto il listino andrà da 9 euro (250 grammi) a 32 euro (1 kg).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 11 Settembre 2017, 11:21






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sbarca il "baccalà 2.0" con il gelato, fritto e pure senza glutine
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-09-12 08:24:17
Glutine? Sì,perché in certi piatti di baccalà vien usata un poco di farina.
2017-09-11 17:20:52
Ormai essere celiaci o credersi tali è una specie di status symbol... Tutti celiaci, via! Ma quando mai si è sentito che nel pesce ci sia il glutine??????
2017-09-11 17:20:47
Ormai essere celiaci o credersi tali è una specie di status symbol... Tutti celiaci, via! Ma quando mai si è sentito che nel pesce ci sia il glutine??????
2017-09-11 12:43:02
Giusto, il vicentino patria dei baccalà.....hahahahaahahahahahahaahahaha....vero enrico....ciao.
2017-09-11 11:44:10
E provare col pesce gatto detto barbo?