La notte dei maghi dei dati

Arriva a Padova la notte magica dei Data scientist, i maghi dei dati, le giovani promesse di quella definita dal guru di Google Hal Varian e dall'Harvard Business Review la «professione più sexy dei prossimi anni», destinata a rivoluzionare le strategie e il volto dell'impresa. È "Stats under the Stars", "Statistica sotto le stelle", una competizione che nella notte tra domani e mercoledì, dallo spritz hour delle 18 fino alla colazione delle 7 del mattino successivo, riunirà al Caffè Pedrocchi un centinaio di giovani statistici da tutta Italia suddivisi in 25 squadre, che si daranno battaglia in una sfida all'ultimo dato per effettuare la migliore analisi di un dataset per la soluzione di un problema aziendale. Alla squadra che proporrà la migliore analisi andrà un posto di diritto tra i relatori della successiva Riunione scientifica della Società Italiana di Statistica, l'11 settembre. "Stat for Business - Statistica e Data Science per il Business", domani nell'Aula Magna del Bo, avrà ospiti di calibro tra cui il Senior economic analyst di Google, Steve Scott, e il presidente di Lotto Sport Italia, Andrea Tomat.
I dati di occupazione dei laureati italiani in Scienze Statistiche: a un anno dalla laurea il 51% dei laureati triennali ha già trovato un'occupazione mentre il 39% prosegue gli studi di specializzazione, con una prospettiva di trovare un lavoro entro tre anni dalla laurea magistrale dell'86% (dati Almalaurea).

Lunedì 7 Settembre 2015, 05:43






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La notte dei maghi dei dati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER