Roccaraso, l'orso Juan Carrito non va in letargo

Mercoledì 1 Dicembre 2021
Video

Juan Carrito, 2 anni, non ne vuol sapere di andare in letargo. L’altro ieri pomeriggio è stato ripreso a Roccaraso, cittadina fuori dal Parco d'Abruzzo, dopo aver pasteggiato con i rifiuti trovati nei cassonetti e sono stati proprio i bidoni capovolti ad attrarre l’attenzione di due giovani di Roccaraso, Stefania Tarantini, 25 anni, studentessa in Relazioni internazionali e Federico Ricci, 29 anni, titolare di un noleggio di sci. «Abbiamo subito capito che c’era Jc lì intorno»”dicono. Ed è bastato girare lo sguardo per vederlo su una scalinata di una palazzo, in via Vallone San Rocco, e puntare altri cassonetti intatti. Erano le 15,50 quando i due giovani sono riusciti a girare il video che testimonia, ancora più, come gli orsi maschi, anche con la neve alta e le temperature bassissime, non vanno in letargo. L’orso confidente li ha osservati e annusati, poi pian piano è andato verso il bosco. In attesa di una nuova incursione, perché Roccaraso ormai è la sua vera casa. (testo Sonia Paglia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA