Ddl Zan, il deputato Dem: «Audizioni in Senato congegnate ad arte per ritardarla»

Martedì 15 Giugno 2021
Video

(LaPresse) «Le 170 audizioni in Senato volute dal presidente leghista Ostellari sono state congegnate ad arte per ritardare i lavori della commissione che deve esprimersi sulla legge contro l'omotransfobia». Così Alessandro Zan, promotore della proposta di legge, nota come Ddl Zan, che punta a combattere l'omotransfobia e le discriminazioni durante un presidio a Roma. «Per ascoltare tutte le 170 audizioni ci vorrebbero tre anni», ha proseguito il deputato Dem: «Ci si rende conto di come siano una sfilata dell'omofobia perché le persone invitate pongono contenuti discriminatori inaccettabili», ha concluso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA