Prof di scienze faceva sesso con la liceale 15enne: patteggia due anni

Sabato 23 Giugno 2018
9
SCHIO – Francesco Di Luccio, 46 anni, il professore di scienze naturali al liceo di scienze umane “Martini” arrestato il 29 marzo dalla guardia di finanza per atti sessuali con una sua studentessa di 15 anni, agli arresti domiciliari dal 18 aprile dopo avere ammesso le proprie responsabilità, tramite i suoi legali (Giovanni Caruso e Monica Cornaviera) ha depositato un’istanza concordata con la pm Maria Elena Pinna.

Ha patteggiato una pena di 2 anni di reclusione, il risarcimento del danno e l'interdizione dall'insegnamento. Il professore per beneficiare dello sconto di un terzo della pena ha risarcito con circa 20 mila euro la studentessa, difesa dall’avvocato Silvia De Biasi. La conclusione del processo è fissata per il 5 luglio.
 
  Ultimo aggiornamento: 30 Giugno, 15:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA