Escursionista si frattura una caviglia: ricoverato con l'elisoccorso

Escursionista si frattura una caviglia: ricoverato con l'elisoccorso

di Vittorino Bernardi

RECOARO TERME – Nuovo grave incidente in montagna con intervento, mercoledì 30 agosto, di una squadra del soccorso alpino sul monte Fumante, gruppo del Carega. G.R, un 63enne di Valdagno, nel percorrere con un amico alle 11.30 la fine della variante più difficile della Ferrata del Vajo Scuro ha messo male un piede ed è rimasto immobilizzato, dolorante a una caviglia. L’amico ha chiamato il 118 che ha allertato il soccorso alpino di Recoaro-Valdagno. Una squadra di quattro soccorritori ha raggiunto i due escursionisti da un sentiero alternativo, stabilizzato il piede all'infortunato per una frattura alla caviglia, spostandolo poi in un punto dove l'eliambulanza di Verona emergenza lo ha recuperato con un verricello di 40 metri. Imbarcati con la stessa modalità anche l'amico e la squadra. Trasportato al rifugio Battisti alla Gazza, G.R. è stato affidato all'ambulanza diretta all'ospedale San Lorenzo di Valdagno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 31 Agosto 2017, 12:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Escursionista si frattura una caviglia: ricoverato con l'elisoccorso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti