Una calle spagnola intitolata a Montanari, “el pintor de los toros”

Giovedì 2 Agosto 2018 di Roberto Cervellin
 “El toro en el encierro
VICENZA - Calle Roberto Montanari. Una via della provincia di Malaga, in Spagna, è stata intitolata al “pintor de los toros”.

Al pittore ravennate di nascita ma vicentino d'adozione, morto in città nel 2017, è stata dedicata una strada di Estepona. Un omaggio a un artista che ha vissuto e lavorato sia a Vicenza che nella penisola iberica e che nei suoi quadri ha raffigurato soprattutto tori.

Diplomato all'accademia delle Belle Arti - prima nella sua città natale e poi a Madrid, dove si era trasferito negli anni Sessanta del secolo scorso - proprio in Spagna aveva conosciuto grandi pittori come Pablo Picasso e Salvador Dalì, di cui era stato allievo.

Di qui il riconoscimento del comune andaluso, che ha avuto tra i cittadini illustri proprio Montanari, classe 1937, il quale in carriera ha ottenuto onorificenze e premi importanti, e realizzato più di 200 esposizioni. «Ringrazio i colleghi di Estepona - commenta soddisfatto il sindaco Francesco Rucco - Nello studio di viale Milano, il soggetto preferito delle sue tele erano i tori, fedele riproduzione di quelli in carne e ossa. Una sua opera, donata dallo stesso pittore alla nostra amministrazione, è custodita a Palazzo Trissino». © RIPRODUZIONE RISERVATA