Nadal: «Djokovic agli Australian Open? Conosce le regole, queste sono le conseguenze»

Il campione spagnolo aveva contratto il virus durante l'esibizione di Dubai a fine dicembre

Giovedì 6 Gennaio 2022
Nadal: «Djokovic agli Australian Open? Conosce le regole, queste sono le conseguenze»

Rafa Nadal interviene sul caso Djokovic, rimasto bloccato in aereoporto a Melbourne per violazione delle regole  contro la diffusione del Covid. Il tennista numero 1 al mondo, non vaccinato, dovrà rinunciare all'assalto alla decima vittoria agli Australian Open. Il collega spagnolo non gli fa certo sconti: «Conosce le regole e le conseguenze a cui vai incontro se non ti vaccini, è una  sua libera scelta. Il mondo ha sofferto abbastanza per la pandemia, bisogna vaccinarsi. Credo in quello che dice la scienza».

Djokovic, Nadal: «Mondo ha sofferto abbastanza per il Covid»

Rafa Nadal, al ritorno sui campi per il Melbourne Summer Set dopo la guarigione dal covid, risponde così sul caso Djokovic: «Ognuno è libero di fare quello che ritiene più iusto - ha aggiunto il campione spagnolo dopo il successo su Ricardas Berankis -. Ma le regole sono regole, e se non vuoi vaccinarti avrai dei problemi: è un fatto. Dopo che tante persone sono morte negli ultimi due anni, credo che il vaccino sia l'unica via per fermare la pandemia. Questo dice chi capisce queste cose, e io non sono nessuno per avere un'opinione diversa. Abbiamo già sofferto troppo, mi fido della scienza. Se mi dicono di vaccinarmi, lo faccio».

Djokovic, visto rifiutato: dovrà lasciare l'Australia. Gli avvocati fanno ricorso: Nole resta a Melbourne fino a lunedì

«Credo che Djokovic avrebbe potuto giocare in Australia senza problemi se avesse voluto - ha concluso Nadal -. Ma ha scelto un'altra strada, ha preso la sua decisione e tutti siamo liberi di farlo ma poi ci sono delle conseguenze. Da un certo punto di vista mi dispiace per lui. Ma allo stesso tempo conosceva quelle condizioni da molti mesi». 

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA