Svizzera-Italia, Mancini: «Persa una grossa occasione». Chiellini: «Ci qualificheremo»

Domenica 5 Settembre 2021
Svizzera-Italia, Mancini: «Persa una grossa occasione, potevamo vincere 3 a 0». Chiellini: «A novembre ci qualificheremo»

Gli azzurri di Roberto Mancini anche nella sfida contro la Svizzera non vanno oltre il pareggio (0-0), un risultato che ci mette in una posizione sfavorevole, avendo gli elvetici due partite in più da giocare. Alla fine del match hanno parlato ai microfoni Rai proprio il ct di Jesi e il capitano Giorgio Chiellini.

 

Le parole di Mancini

Deluso? «Abbiamo perso una grossa occasione, bisognava fare gol, l'incontro poteva finire due o tre a zero per noi. Abbiamo fatto bene sia nel primo che nel secondo tempo, significa che la squadra ha giocato bene». Poi sul possibile turnover, mercoledì prossimo contro la Lituania: «Ci saranno cambi nelle ultime partite perché i ragazzi sono stanchi. Arrabbiato? Capita, brucia molto, come giovedì scorso».

Il capitano

Ecco Giorgio Chiellini, a seguire. «La prestazione? Abbiamo fatto una grande partita sotto tutti i punti di vista, anche meglio del 3 a 0 di Roma a giugno. Dobbiamo fare gol, ma abbiamo fatto un passo avanti rispetto a giovedì contro la Bulgaria. La squadra mi è piaciuta. Ora ci vuole calma, pensiamo alla prossima partita e poi all'altro scontro con loro in casa. A novembre però ci prenderemo la qualificazione ai mondiali. Il rigore sbagliato? Questa volta siamo stati noi a dare a Jorginho una mano dopo l'errore, come è normale che sia. Ci sono anche note positive. Pensiamo a vincere mercoledì e poi faremo altre considerazioni».

 

 

Ultimo aggiornamento: 23:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA