Supercoppa Italiana, la Lega valuta il 12 gennaio per la finale Inter-Juventus: si punta al sold out a San Siro

Martedì 26 Ottobre 2021 di Salvatore Riggio
Supercoppa Italiana, la Lega valuta il 12 gennaio per la finale: si punta al sold out a San Siro

La Lega Serie A sta valutando mercoledì 12 gennaio come giorno della finale di Supercoppa Italiana tra l'Inter di Simone Inzaghi e la Juventus di Massimiliano Allegri. Partita che, salvo cambiamenti dell'ultima ora, potrebbe giocarsi a San Siro, a Milano, in quello che nell'occasione sarebbe da considerarsi campo neutro con i biglietti divisi esattamente a metà tra i due club. Si attende nei prossimi giorni l'ufficialità, in quanto sul tavolo c'erano diverse ipotesi, come quella di andare in Arabia Saudita (resta ancora da disputare in territorio arabo un'edizione) o giocarla a inizio gennaio.

Inter-Juve, La Russa: «Il rigore un furto senza destrezza con l'aiuto dei derubati»

 

Il problema calendario

Dal quarto piano di via Rosellini puntano a mercoledì 12 per non creare problemi al calendario di Serie A e per avere il tutto esaurito. Senza, infatti, dover rinviare le gare Juventus-Napoli e Bologna-Inter, che tante polemiche aveva scatenato via social tra i tifosi. E anche perché la Lega serie A punta ad aver il sold out per la finalissima, per il primo trofeo stagionale. A inizio gennaio in molti sarebbero in vacanza, approfittando anche dell'Epifania, che nel 2022 cade di giovedì. Invece, il 12 gennaio è per via Rosellini il giorno adatto per il derby d'Italia.

Ultimo aggiornamento: 15:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA