Manchester United, rimandato l’esonero di Solskjaer. Esplode la rabbia dei tifosi, Conte resta in attesa

Martedì 26 Ottobre 2021 di Eleonora Trotta
Manchester United, rimandato l esonero di Solskjaer. Esplode la rabbia dei tifosi, Conte resta in attesa

La decisione del Manchester United di confermare Solskjaer fino alla prossima sfida contro il Tottenham, in programma sabato, non è stata apprezzata dai tifosi del club. Da diverse ore, infatti, gli hashtag #Oleoutnow e #Glazerout sono tornati in tendenza su Twitter. Si tratta di un chiaro segnale del malcontento dei supporter dei Diavoli Rossi, furiosi dopo il 5-0 rimediato col Liverpool. Decisiva, ovviamente, la fiducia incondizionata di Ferguson. Sir Alex ha sempre difeso il norvegese dimostrandosi contrario all’ingaggio di Antonio Conte. Ma i contatti con l’ex allenatore dell’Inter proseguiranno anche nei prossimi giorni. Il condottiero salentino ha ribadito recentemente la sua disponibilità ed è pronto ad accettare in corso stagione solo la panchina dei Red Devils. Zidane? Nonostante l'amicizia con Cristiano Ronaldo, è defilato. Tra l'altro, il tecnico transalpino aspetta ancora la Nazionale francese.

 

Tracollo Manchester, Usain Bolt sui social: «Chiamatemi quando tutto questo sarà finito»

 

Video CR7: era contro Solskjaer?

Tottenham quindi, senza escludere un’altra chance in vista dei prossimi impegni contro Atalanta e City. Servirà pazientare un altro pò per conoscere le nuove mosse dello United. Un club, ricordiamolo, alle prese con l’ennesima crisi dopo l’importante campagna acquisti impreziosita dal ritorno in grande stile di Cr7. Pillola finale sul campione portoghese: il video che lo riprende mentre si sbraccia in campo, durante il ko contro il Liverpool, conferma i problemi con Solskjaer. Secondo alcune interpretazioni, infatti, l'ex Juve stava imitando il tecnico norvegese. 

Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 10:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA