Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Calciomercato Lazio, non solo Marcos Antonio: ecco Vinicius Zanocelo e Maycon, altri due talenti brasiliani nel mirino

La squadra di Sarri ha messo gli occhi su altri due giovani talenti brasiliani: uno viene dal Santos, l'altro dallo Shakhtar

Martedì 7 Giugno 2022 di Valerio Marcangeli
Lazio, non solo Marcos Antonio: ecco Vinicius Zanocelo e Maycon, altri due talenti brasiliani nel mirino

In attesa di vederlo nella Capitale, il primo colpo per il futuro la Lazio lo ha fatto a centrocampo. La prossima settimana è infatti atteso Marcos Antônio, centrocampista brasiliano dello Shakhtar Donetsk che i biancocelesti acquisteranno per circa 8 milioni di euro più bonus. Un investimento importante per il dopo Leiva per sistemare la cabina di regia. Nonostante sia un classe 2000 è un calciatore con molta personalità. Già 101 presenze con lo Shakhtar, facendo la differenza anche in Champions League. Per Sarri al momento il suo ruolo sarà in cabina di regia vista la tecnica e la rapidità d’esecuzione, ma tra i pregi di Marcos Antônio c’è la duttilità, quindi non è da escludere la possibilità di vederlo schierato mezzala.

Lazio: piace Vinicius Zanocelo, ma quanta concorrenza per il classe 2001 in prestito al Santos

Eppure non è finita qui con i profili verdeoro. La Lazio ha messo gli occhi su altri due giovani talenti della stessa nazionalità di Marcos Antônio. Uno è Vinicius Zanocelo. Un anno più piccolo (2001) e sempre titolare in campionato col Santos, l’ex squadra di Felipe Anderson. Il Peixe lo ha prelevato in prestito biennale dalla Associação Ferroviária e finora ha avuto ragione contribuendo alla sua grande crescita. Sono 52 le partite giocate in totale bianconero, condite da 4 gol e 2 assist e ormai la presenza fissa nell’undici titolare di Bustos. Fisico importante (185 cm) e ottima tecnica. La curiosità è che un po’ come Marcos Antônio al massimo ha giocato in mezzo in un centrocampo a due. Con la linea a tre è stato schierato perlopiù mezzala, ma per caratteristiche potrebbe tranquillamente giocare al centro. Numeri e qualità importanti e non a caso su di lui sono finite già Udinese, Hertha Berlino e le due squadre di Siviglia oltre la Lazio.

Non solo Marcos Antônio: accostato anche Maycon, compagno di reparto allo Shakhtar

C’è poi Maycon, l’altro talento brasiliano che piace ai biancocelesti e che conosce bene Marcos Antônio visto che ci condivideva lo spogliatoio allo Shakhtar. Classe ’97, fisico decisamente diverso da Zanocelo (alto 173 cm), così come il piede, ovvero il sinistro. Al momento è tornato in prestito al Corinthians sino al 31 dicembre 2022. Il contratto con gli ucraini scadrà nel 2025 e anche lui potrebbe essere un’occasione a costo limitato sul mercato. Nel 4-2-3-1 di De Zerbi era lui il regista a tutti gli effetti che permetteva le incursioni di Marcos Antônio, mentre col Timão – primo nel campionato brasiliano – ha preso definitivamente le redini del gioco della linea mediana a tre. Tecnica sopraffina che un po’ stona con i soli 2 gol in 41 partite stagionali. Lazio che quindi continua a guardarsi intorno per il centrocampo di Sarri, senza dimenticare che sia Zanocelo che Maycon completerebbero le caselle extracomunitarie disponibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA