Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Allegri chiede rinforzi, da Kostic a Paredes: tutti i nomi della Juventus sul mercato

Venerdì 5 Agosto 2022 di Alberto Mauro
Allegri chiede rinforzi, da Kostic a Paredes: tutti i nomi della Juventus sul mercato

«Numericamente sul mercato abbiamo bisogno, ma il 31 agosto la rosa sarà al completo». L’ammissione di Max Allegri dal campetto spelacchiato ai piedi dei monti di Villar Perosa è sotto gli occhi di tutti, per questo motivo i dirigenti bianconeri dopo gli sforzi per Di Maria, Pogba e Bremer (senza dimenticare Gatti) sono al lavoro per chiudere gli ultimi colpi entro la fine di agosto. I prossimi obiettivi bianconeri spaziano in tutti i reparti, per Kostic è arrivata l’accelerata al fotofinish dopo l’infortunio di Pogba, il serbo sarebbe utilissimo nei meccanismi di Allegri sia con il 4-3-3 (esterno alto) sia con il 4-4-2 a centrocampo. L’intesa è stata raggiunta da tempo (triennale a 3,5 milioni a stagione) e il giocatore ha messo in stand by il West Ham proprio per aspettare l’affondo della Juventus, pronta ad alzare l’offerta a 15 milioni.

Juventus, pressing su Milenkovic. Inter-Sanchez, ancora nessun accordo. Sassuolo, Raspadori vuole il Napoli

Roma, Mourinho ha vinto: ha convinto la proprietà ad anticipare di una stagione il salto di qualità. Ultimo step, tenere Zaniolo

Sarà il mese decisivo per misurare le ambizioni bianconere al cospetto di Inter, Milan e Roma, dopo gli ultimi innesti che daranno una fisionomia definitiva alla squadra. In attacco oltre a Kostic Morata rimane una priorità per Allegri, ma l’Atletico al momento non apre al prestito. La situazione potrebbe sbloccarsi gli ultimi giorni prima della fine del mercato, ma la Juve nel frattempo valuta le alternative Muriel, Martial e Depay. A centrocampo non arriverà un sostituto di Pogba (fuori 5/6 settimane) ma la scelta di Allegri si è orientata su un regista in grado di smarcare Locatelli sulla mezz’ala, c’è il gradimento e un accordo di massima con Paredes ma il Psg non si accontenterà di meno di 20 milioni di euro. Pure la difesa non è ancora completa, soprattutto nel caso di un’uscita di Rugani. La Juve vuole cederlo solo a titolo definitivo, ecco perché il Galatasaray è in netto vantaggio su Empoli e Samp (che invece lo vogliono in prestito, con parte dell’ingaggio pagato dai bianconeri), ore di riflessioni per il giocatore che ha aperto al trasferimento. Così come Milenkovic sarebbe pronto a traslocare a Torino, è lui il sostituto in caso di addio di Rugani.

Ultimo aggiornamento: 12:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci