Juventus-Malmoe 1-0: Kean (e lo Zenit) regalano ad Allegri il primo posto. Chelsea raggiunto sul 3-3 al 94°

Mercoledì 8 Dicembre 2021 di Alberto Mauro
Diretta Juventus-Malmoe dalle 18.45: probabili formazioni e dove vederla

La vittoria di corto muso contro il Malmoe vale il primo posto del girone: il Chelsea incassa il 3-3 dello Zenit al 94’ a San Pietroburgo e la Juve svetta nel gruppo H, con la speranza di un sorteggio più abbordabile. Ai bianconeri basta un gol di Kean nel primo tempo, mentre nella ripresa si limitano a dominare il possesso ma concretizza poco, proprio come contro il Genoa. Terza vittoria consecutiva senza incassare gol e primo posto del girone di Champions, piccoli grandi segnali di crescita dopo un inizio di stagione disastroso. Contro il Malmoe Allegri di concede il lusso di tornare al 3-5-2 e rispolverare parecchie riserve, regalando l’esordio in Champions da titolare a De Winter.

La Juve macina gioco e occasioni, prima Rugani poi Bernardeschi, ma la sblocca Kean con un colpo di testa perentorio tra i due centrali difensivi avversari. Il ritmo cala e la Juve non ha interessa a spingere troppo sull’acceleratore, Dybala tocca molti palloni ma è poco incisivo: Allegri lo lascia negli spogliatoi nell’intervallo per Morata. Diawara, il portiere del Malmoe, salva i suoi da una goleada mentre Kean (fischiato alla sostituzione) spreca almeno 4 occasioni per raddoppiare. Buone indicazione da Bernardeschi (terzo assist nelle ultime tre partite) e dalla difesa, mentre Arthur non sembra ancora in grado di prendersi la Juve. Finale thrilling, in attesa di notizie da San Pietroburgo. Poi l’esultanza dei giocatori juventini in mezzo all campo, alla notizia del pareggio dello Zenit. La Juve vola in Champions, e ora punta alla rimonta anche in campionato.

 

 

Juventus-Malmoe, le formazioni ufficiali

JUVENTUS (3-5-2): Perin, De Winter, Bonucci, Rugani, Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Alex Sandro, Dybala, Morata. All. Allegri

MALMOE (4-4-2): Diawara; Moisander, Ahmedhodzic, Nielsen, Olsson; Berget, Christiansen, Innocent, Rakip; Birmancevic, Colak. All. Tomasson

 

Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre, 15:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA