Luciana Littizzetto aspirante sposa a C'è posta per te, tra i pretendenti Gabriel Garko che lancia una frecciatina

Luciana Littizzetto
La prima storia di C'è posta per te vede come protagonista Luciana Littizzetto. Maria De Filippi la presenta come una sua amica che ha sempre espresso il grande desiderio di sposarsi, pur non avendolo mai realizzato. La conduttrice mostra alla Littizzetto i 4 pretendenti da lei scelti per le nozze: Gabriel Garko, Francesco Monte, Gianluca Vacchi e Brando, un ragazzo molto giovane.

Isola dei Famosi 2019, si ritira anche Ghezzal. Televoto annullato

Primo a parlare è Gabriel Garko che non manca l'occasione per lanciare una frecciatina alla Littizzetto, dicendo che è felice all'idea di poterla far stare zitta per qualche tempo e quando la comica si ribella ironicamente lui precisa, sempre sorridente, che lei di lui ha parlato abbondantemente. Luciana ironizza sull'essere sex symbol dell'attore quando Maria mostra il suo calendario tra le risate del pubblico. Arriva in studio il secondo "candidato", Francesco Monte, e la Littizzetto lancia subito una freccciatina sullo scandalo dell'Isola: «Ciao Francesco, ti presento Maria, detta anche marijuana, dovrebbe piacerti». Il terzo ad entrare è Gianluca Vacchi con il quale si esibisce in un balletto e infine entra il signor Brando che si presenta nudo con solo un asciugamano in vita. Maria insiste più volte nel dire che Luciana e Brando si conoscono, ma la comica smentisce. In trasmissione Brando abbassa l'asciugamano e riconosce il protagonista di una pubblicità.

Luciana fa una serie di domande a tutti e 4 per capire il grado di affinità, ovviamente in modo molto ironico e tra le risate del pubblico. La Littizzetto afferma di essere convinta a sposare tutti e quattro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Marzo 2019, 22:08






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Luciana Littizzetto aspirante sposa a C'è posta per te, tra i pretendenti Gabriel Garko che lancia una frecciatina
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti