Influenza: frutta, verdura, salmone e mandorle. Così si rinforza il sistema immunitario

Giovedì 11 Novembre 2021 di Maria Rita Montebelli
Getty Images

Con la giusta alimentazione si può “allenare” anche il sistema immunitario. E le diete più amiche delle nostre difese sono quelle ricche di frutta, vegetali e cereali, come la Mediterranea.

«Ma attenzione anche agli alimenti “no” - ammonisce il professor Leonard Calabrese, immunologo della Cleveland Clinic (Usa) - che indeboliscono le difese immunitarie, come la carne, tutti i cibi processati, i fritti, l’eccesso di zucchero e di sale». Via libera, dunque, al pesce ricco di omega-3 (salmone, sardine, aringhe, alici) e agli antiossidanti della frutta a guscio (mandorle, nocciole, noccioline). Alleati delle difese immunitarie sono lo zinco (ostriche, granchio, carni magre, pollame, fagioli e yogurt), il selenio (aglio, broccoli, sardine, tonno, noci del Brasile e orzo) e le vitamine. «Con una corretta alimentazione - spiega Calabrese - si fa il pieno di vitamina C con agrumi e verdure, B6 con banane, tonno, ceci, A con patate dolci, carote e zucca gialla, D con latte e pesce tipo salmone o sardine e acido folico con verdure, fagioli e piselli». I cereali, inoltre, sono indispensabili per l’apporto di carboidrati complessi che assicurano la massima efficienza al metabolismo.

Ultimo aggiornamento: 16:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA