Covid Italia, bollettino 12 ottobre 2021: 2.494 nuovi casi e 49 morti

Martedì 12 Ottobre 2021
Covid, il bollettino: 2.494 nuovi casi e 49 morti

Covid Italia, il bollettino di oggi 12 ottobre 2021Sono 2.494 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.516. Sono invece 49 le vittime in un giorno, ieri erano stata 34.  Sono 315.285 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 114.776. Il tasso di positività è allo 0,79%, in calo rispetto all'1,3% di ieri.

IL BOLLETTINO IN PDF 

I dati delle regioni

Sardegna

Un uomo di 95 anni, residente nella Provincia del Sud Sardegna, e una donna di 100 anni, residente nella Provincia di Sassari, sono le ultime due vittime del Coronavirus in Sardegna. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di positività sono 43, sulla base di 1.649 persone testate e 10.204 tamponi processati tra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 12 (1 in meno rispetto a ieri), 76 (-1) quelli in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1.597 persone (40 in meno rispetto a ieri).

Abruzzo

Sono 56 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 3.065 tamponi molecolari: è risultato positivo l'1,83% dei campioni. La maggior parte dei nuovi casi, 40, riguarda la provincia dell'Aquila. L'incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti sale a quota 24. Si registra un decesso: il bilancio delle vittime sale a 2.550. I nuovi positivi hanno età compresa tra 3 e 86 anni. Gli attualmente positivi sono 1.395 (-20): 48 pazienti (-1) sono ricoverati in ospedale in area medica e 5 (-1) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 1.342 (-18) sono in isolamento domiciliare. Il decesso riguarda una 86enne della provincia di Chieti la cui morte risale ai giorni scorsi, ma è stata comunicata solo oggi dalla Asl. I guariti sono 77.740 (+74). Degli 81.685 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 20.813 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+40), 20.789 in provincia di Chieti (+4), 19.679 in provincia di Pescara (+4), 19.620 in provincia di Teramo (+6) e 669 fuori regione (invariato), mentre per 115 (+1) sono in corso verifiche sulla provenienza. 

 

 

Marche

In discesa l'incidenza di casi di coronavirus su 100mila abitanti nelle Marche: nell'ultima giornata 54 nuovi positivi rilevati per un'incidenza di 28,30 (30,40 ieri). Lo riferisce il Servizio Sanità della Regione. Stabile a 56 il numero di ricoveri per Covid-19 e nessun decesso rilevato in 24ore con il totale regionale di vittime che resta a 3.083. Da rilevare la diminuzione dei degenti in Terapia semintensiva (17;-1) e l'aumento nei reparti non intensivi (27; +1) mentre i ricoverati in Intensiva restano 12; un dimesso in 24ore. Gli ospiti di strutture territoriali sono 35 e cinque le persone in osservazione nei pronto soccorso.

Scende il totale dei positivi (isolati più ricoverati) a 2.270 (-20) mentre le quarantene per contatto con positivi salgono a 2.705 (-64). I guariti/dimessi si attestano a 109.250 (+74). Tra i 54 nuovi contagi 24 si sono registrati in provincia di Pesaro Urbino; seguono le province di Ancona (15), Fermo (7) e Macerata (4); zero casi nell'Ascolano, quattro da fuori regione. Le persone con sintomi sono 11; i casi comprendono 13 contatti di positivi, 16 contatti domestici, quattro in ambiente di scuola/formazione e uno in ambiente lavorativo; sei casi sono in fase di approfondimento epidemiologico. In totale i tamponi eseguiti sono 2.644 di cui 1.513 nel percorso diagnostico di screening (3,6% di positivi) e 1.131 nel percorso guariti, a cui si sommano 835 test antigenici (15 positivi rilevati).

Calabria 

Balzo dei positivi in Calabria nelle ultime 24 ore: sono 170 i nuovi casi riscontrati a fronte dei 65 di ieri. Processati 2.983 tamponi, circa il doppio rispetto a ieri, ma anche il tasso di positività cresce passando dal 3,94 al 5,70%. Nessun decesso da registrare. Continua il calo dei ricoveri nei reparti di cura, -6 (101), mentre c'è un ingresso in più nelle terapie intensive (11). I guariti sono 193 (80.831). Scendono gli attualmente positivi, -23 (2.846) e gli isolati a domicilio, -18 (2.734). In Calabria, ad oggi - secondo quanto riportano i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della regione - il totale dei tamponi eseguiti è pari a 1.226.962. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 85.102. Territorialmente, dall'inizio dell'epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 101 (7 in reparto, 1 in terapia intensiva, 93 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 11.366 (11.210 guariti, 156 deceduti); Cosenza: Casi attivi 1.247 (22 in reparto, 4 in terapia intensiva, 1.221 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 26.406 (25.759 guariti, 647 deceduti); Crotone: Casi attivi 262 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 258 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8.048 (7.933 guariti, 115 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 889 (59 in reparto, 6 in terapia intensiva, 824 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 28.976 (28.578 guariti, 398 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 176 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 169 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 6.306 (6.206 guariti, 100 deceduti).

Abruzzo

Sono 56 (di età compresa tra 3 e 86 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 81.685. Il totale è inferiore in quanto è stato sottratto un caso, comunicato nei giorni scorsi, risultato duplicato. Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2550 (si tratta di una 86enne della provincia di Chieti, il cui decesso risale ai giorni scorsi, ma è stato comunicato solo oggi dalla Asl). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 77740 dimessi/guariti (+74 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1395 (-20 rispetto a ieri).(nel totale sono ricompresi anche 409 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall'inizio dell'emergenza, sui quali sono in corso verifiche). 48 pazienti (-1 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1342 (-18 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 3065 tamponi molecolari (1438439 in totale dall'inizio dell'emergenza) e 4408 test antigenici (879273).Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.74 per cento. Del totale dei casi positivi, 20813 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+40 rispetto a ieri), 20789 in provincia di Chieti (+4), 19679 in provincia di Pescara (+4), 19620 in provincia di Teramo (+6), 669 fuori regione (invariato) e 115 (+1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

 

Basilicata 

Venti dei 686 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto il bollettino della task force regionale, che riporta anche un'altra vittima del coronavirus (sono finora 597 i lucani morti dall'inizio dell'epidemia). Le persone ricoverate in ospedale sono 26, nessuna delle quali è in terapia intensiva. I positivi in isolamento domiciliare sono 1.120. Per quanto riguarda le vaccinazioni, ne sono state eseguite 1.390: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 425.973 (77 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 385.416 (69,7 per cento). 

Veneto 

I nuovi casi positivi di Covid-19 in Veneto sono 348 nelle ultime 24 ore, con il totale che passa a 473.014. Il Bollettino regionale riporta anche 4 decessi, per un totale di 11.798 vittime. Salgono i dati negli ospedali, dove vi sono 203 ricoverati in area non critica (+5) e 38 in terapia intensiva (+1). 

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 426.771 casi di positività, 157 in più rispetto a ieri, su un totale di 25.114 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,6%. Continua intanto la campagna vaccinale anti- Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età.Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 6.612.809 dosi; sul totale sono 3.367.218 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 53 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Complessivamente, tra i nuovi positivi 77 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 108 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 34,9 anni. Sui 53 asintomatici, 37 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 15 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione. Per un caso è ancora in corso l'indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna con 46 nuovi casi, seguita da Bologna (37); poi Reggio Emilia (17), Rimini (12), Parma e Cesena (9 casi ciascuna) e Modena (8); quindi Piacenza, Ferrara e Forlì con 6 casi a testa; infine, il Circondario Imolese con 1 caso. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 12.395 tamponi molecolari, per un totale di 5.954.799. A questi si aggiungono anche 12.719 tamponi rapidi.

Campania 

Sono 208 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 17.829 tamponi. Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 6 nuovi decessi, 5 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e uno avvenuto in precedenza, ma registrato ieri. In Campania sono 18 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 177 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

Lombardia

Con 61.739 tamponi effettuati è di 306 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività allo 0,4%. In lieve aumento i ricoveri in terapia intensiva (+1, 56) e nei reparti (+8, 333). Sono 3 i decessi che portano il totale a 34.093 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 106 i positivi segnalati a Milano (di cui 29 a Milano città), 37 a Bergamo, 41 a Brescia, 8 a Como, 12 a Cremona, 3 a Lecco, 1 a Lodi, 4 a Mantova, 48 a Monza, 18 a Pavia, 1 a Sondrio e 16 a Varese. 

Sicilia 

Sono 273 i nuovi casi di Covid19 registrati oggi in Sicilia su 13.879 tamponi processati. L'isola è al terzo posto per contagi dopo il Veneto con 342 casi e la Lombardia con 306 nuovi positivi. Nell'isola sono 12 i deceduti e 878 i pazienti dimessi o guariti nelle ultime 24 ore. Nell'isola, il totale dei positivi è 10.036 - 617 in meno rispetto a ieri - e di questi 340 sono ricoverati in regime ordinario, 39 in terapia intensiva con nessun nuovo ingresso e 9.657 sono in isolamento domiciliare. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA