Roma, cadavere ripescato dal Tevere sotto ponte Cavour: il giallo degli abiti eleganti

Venerdì 26 Novembre 2021 di Marco De Risi
Roma, cadavere ripescato dal Tevere sotto ponte Cavour: il giallo degli abiti eleganti

Giallo sulle rive del Tevere. Ieri mattina, un passante, ha scorto un cadavere nel fiume sotto ponte Cavour. Subito si è messa in moto la macchina dei soccorsi. Del caso si sono occupati i vigili urbani. Sono stati loro i primi a scendere sotto il ponte e chiamare i vigili del fuoco che hanno recuperato il corpo adagiandolo su un tratto di banchina poco distante. Il caso è nelle mani del Distretto di Trevi. I poliziotti hanno fatto un lungo sopralluogo con l'aiuto di una squadra della polizia scientifica che ha scattato foto al corpo ed anche allo stato dei luoghi. Le foto faranno parte del fascicolo che sarà consegnato al magistrato di turno. C'è del mistero circa l'identità. Si tratta di un uomo sui 50 anni. Il corpo, però, non è stato ancora identificato in quanto non sono stati trovati documenti d'identità.

 

 

 

 

Il mistero

Non si sa ancora bene se l'uomo sia finito nel fiume proprio da Ponte Cavour oppure sia stato trascinato dalla corrente. C'è anche un altro particolare: il corpo è vestito bene. Non si tratterebbe, quindi, di un senza fissa dimora. A giudicare dalle condizioni del cadavere non sarebbe stato in acqua da tanto tempo. Quindi alcuni interrogativi che riguardano il cadavere saranno sciolti solo dopo l'autopsia che si farà nei prossimi giorni. Per ora il medico legale non avrebbe notato segni di violenza sul corpo ma solo con l'esame autoptico si chiarirà con certezza se si sia trattato di un incidente o di un omicidio. Un altro aspetto importante è che il corpo non rientrerebbe nelle persone scomparse. Grazie ad un lavoro sinergico è capitato spesso che i cadaveri nel Tevere siano stati identificati con le persone scomparse. A volte è bastato il tipo di vestiario o magari un tatuaggio. Invece, in questo caso, gli investigatori non sanno davvero chi possa essere il corpo trovato sotto il ponte. Certo nei prossimi giorni saranno esaminate con più attenzione tutte le denunce di scomparsa anche di quelle di altre città.

 


 

Ultimo aggiornamento: 07:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA