Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Omicron 4 e 5, Bassetti: «Reinfezione a distanza di poche settimane. Immunità di gregge un'utopia»

Martedì 17 Maggio 2022

Trainate dalla variante Omicron, aumentano su scala nazionale le reinfezioni da Covid-19. I riflettori degli esperti sono puntati su Omicron 4 e 5, sottovarianti “in grado di infettare nuovamente anche nel breve”, mette in guardia Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova. Il vaccino, atteso nella sua versione aggiornata, rimane l’arma fondamentale nella lotta al contagio, soprattutto in vista di un autunno in cui “il virus tornerà a circolare molto” e a far registrare “numeri importanti”.

Omicron, nuovi sintomi: dalle lesioni cutanee alle macchie sulle unghie. Tutti i segnali del virus

 

Valentina Panetta

Ultimo aggiornamento: 31 Maggio, 17:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA