Catturato il lupo che aveva aggredito una bimba in spiaggia: andrà in una riserva

Mercoledì 15 Luglio 2020

È stato catturato il lupo che da maggio scorso si aggirava lungo il litorale di Otranto avvicinandosi in alcuni casi e spaventando i turisti. In una occasione aveva aggredito una bambina strappandole i vestiti e in un altro una donna che faceva jogging sulla spiaggia procurandole alcune ferite non gravi. Soprannominato malgrado ciò «il lupo buono degli Alimini», per il suo carattere insolitamente socievole e giocherellone , è stato catturato ieri sera al secondo tentativo dopo quello fallito la scorsa settimana . Gli è stato sparato a distanza del sonnifero. Ad operare Il gruppo faunistico del Parco Nazionale della Majella col supporto dei Carabinieri Forestali di Otranto . Verrà portato ora in una riserva protetta fuori regione . 

Lupo azzanna il vestito di una bambina, terrore nella pineta: «Catturatelo, prima che sia troppo tardi»

 

Ultimo aggiornamento: 09:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA