BASKET, SERIE D
PORDENONE Il terzo derby è quello buono per il Roraigrande,

Mercoledì 27 Ottobre 2021

BASKET, SERIE D
PORDENONE Il terzo derby è quello buono per il Roraigrande, compagine pordenonese con l'infermeria piena, ma anche con tanta voglia di schiodarsi dalla casella dello zero in classifica. Il quintetto di Azzano Decimo tiene botta nel primo quarto, che alla sirena lo trova avanti di un punto, salvo poi perdere contatto con l'avversario in quello successivo, aperto da due giocate da tre di Feletto e chiuso da una fiammata di Colombaro (suoi 7 dei 9 punti messi a segno nel finale dalla formazione ospite).
I CECCHINI
Nella ripresa il Rorai continua a imperversare, tanto da raggiungere anche un vantaggio massimo di 16 punti, salvo però rischiare nell'ultimo periodo - anche per i troppi errori ai liberi (8 su 22 recita la statistica al termine dei 40' di gioco) -, quando si sveglia Mukes. A quel punto i locali rimontano: a evitare un'altra beffa alla Nord Caravan saranno allora Vianello, il cecchino Colombaro e Fulvio Massarotti.
I NUMERI
Gli altri risultati della terza giornata d'andata, girone Ovest: Portogruaro-Basket Time Udine 64-62, Torre Basket-Collinare Fagagna 62-52, Libertas Pasian di Prato-Polisportiva Casarsa 88-65. Arredamenti Martinel Zoppola-Libertas Gonars è stata rinviata al 4 novembre. Ha riposato il Lignano.
LA GRIGLIA
La classifica: Torre 6 punti; Basket Time, Arredamenti Martinel, Portogruaro, Pasian di Prato 4; Collinare, Bcc Pordenonese e Monsile, Nord Caravan 2; Gonars, Lignano, Casarsa zero.
Carlo Alberto Sindici
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA