Lunedì 14 Gennaio 2019, 00:00

Tradito dal vizio dell'alcol e dai messaggi su Facebook

L'INDAGINEROMA Ciondolava come un cittadino qualunque per le stradine di Santa Cruz de La Sierra, il terrorista dei Pac, Cesare Battisti. Anche se non era affatto tranquillo: questa volta era diverso, e lui lo sapeva. Il neo presidente brasiliano gliela aveva giurata, e la rete di protezione si era indebolita dopo la caduta di Lula. Sarà per questo che da qualche tempo, aveva cercato rifugio in una altra via di fuga, quella dell'alcool. Beveva molto, gli investigatori hanno accertato anche questo. Tanto che al momento dell'arresto gli uomini...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tradito dal vizio dell'alcol e dai messaggi su Facebook
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER