Giovedì 15 Agosto 2019, 00:00

LA SCELTA
VENEZIA Zaia isolato, mormorarono in parecchi il 2 luglio quando Matteo

LA SCELTA VENEZIA Zaia isolato, mormorarono in parecchi il 2 luglio quando Matteo
LA SCELTAVENEZIA Zaia isolato, mormorarono in parecchi il 2 luglio quando Matteo Salvini, senza neanche passare per il consiglio federale di via Bellerio, nominò il ministro veronese Lorenzo Fontana commissario della Liga Veneta. Nei palazzi della politica i più si aspettavano che l'incarico, dopo i tanti anni di gestione del partito da parte del trevigiano Toni Da Re, venisse affidato a Nicola Finco, capogruppo in consiglio regionale del Veneto, tra l'altro amico di Fontana e suggerito dallo stesso ministro al Capitano. Ma Finco venne...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA SCELTA
VENEZIA Zaia isolato, mormorarono in parecchi il 2 luglio quando Matteo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER