Domenica 21 Luglio 2019, 00:00

La mafia al nord

L'INCHIESTAJESOLO Sono arrivati i calabresi. Tutti sapevano ma sono stati i carabinieri del Ros di Padova ad accendere un faro e illuminare la faccia nascosta di un imprenditore venuto da Torino per rilanciare l'azienda in crisi ma con l'intenzione di tentare l'acquisizione dell'intero complesso e inserirlo a pieno titolo nella sfera d'influenza dell'ndrangheta. Bilancio annuo da un milione e duecentomila euro, rischio d'impresa pressoché nullo e soprattutto prestigioso biglietto da visita per entrare nei salotti che contano. Stiamo parlando...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La mafia al nord
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER