Martedì 21 Maggio 2019, 00:00

IL RETROSCENA
ROMA Una maggioranza che contiene due linee non poteva non prodursi,

IL RETROSCENAROMA Una maggioranza che contiene due linee non poteva non prodursi, prima o poi, in un Consiglio dei ministri in due atti. Uno pomeridiano, senza premier e pochi ministri. L'altro serale con Conte, Di Maio e Salvini, ma senza Giancarlo Giorgetti che ha preferito restare a Milano. D'altra parte, sostengono i collaboratori del sottosegretario leghista, Conte sapeva dell'assenza di Giorgetti al Consiglio dei ministri. E quindi la sfida del premier («se sono di parte me lo dica stasera in Cdm»), avviene in assenza del presunto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL RETROSCENA
ROMA Una maggioranza che contiene due linee non poteva non prodursi,
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER