Mercoledì 26 Giugno 2019, 11:04

Stracci, cuscini e borsoni: sulle strade ritornano i bivacchi

PER APPROFONDIRE: bivacchi, meste
Mestre. ​Stracci, cuscini e borsoni: sulle strade ritornano i bivacchi

di Fulvio Fenzo

MESTRE - Sarà il caldo perché, almeno in via Carducci, una pattuglia della polizia municipale c'è quasi sempre. Ma da qualche giorno sono ripresi i bivacchi nel piazzale della fermata degli autobus, a fianco del supermercato Simply. Sbandati, perlopiù stranieri, che si stendono liberamente usando stacci e borsoni come materassi e cuscini a qualsiasi ora del giorno, e magari qualche bottiglia ad alta gradazione per conciliare il sonno. E se in via Carducci tutto ciò avviene sotto gli occhi dei mestrini che arrivano in centro, da domenica al parco del Piraghetto il bivacco è in mezzo ai giochi dei bambini, con un senza dimora che ha preso casa nel castello dei piccoli. Tanto che ora i vigili potenzieranno i controlli di prima mattina.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stracci, cuscini e borsoni: sulle strade ritornano i bivacchi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-06-27 09:21:18
Tutto lavoro supplementare per la polizia locale e per l'operazione Oculos. Purtroppo però l'aumento del numero di sbandati, zingari di etnia rom provenienti dalla Romania e quantaltro che si registra in questi ultimi giorni a Mestre significa anche che nuove occupazioni illegali stanno avvenendo e magari anche di luoghi non censiti fino ad ora da Oculos. La persistenza di tanta gente in alcune aree vuol dire anche che, mentre prima era Marghera e le aree industriali abbandonati il rifugio di questa gente, ora il problema sta spostandosi a Mestre e in alcune zone in particolar modo dove degrado e sporcizia sono al limite della tolleranza.
2019-06-26 14:33:31
saranno quelli degli ostelli, un giorno pagano la branda ed il secondo giorno lo passano gratis, d'altronde il turismo di classe in ostello ha la sua personalità ed il fascino dell'avventura.
2019-06-26 14:09:42
Gigio, subito a casa.....vergogna !!!!!! ciao enrico..ciao.
2019-06-26 13:45:48
Ruspa!!!
2019-06-26 13:10:42
non se ne sono mai andati ci passo davanti da due anni andando a lavoro e sono sempre la sempre gli stessi su ma tant'è ormai Mestre è solo la città dormitorio di Venezia e tanto chi viene a vedersela Mestre? Quindi lasciano e lasceranno tutto come sempre e nulla cambierà.