Spaccio sul litorale, blitz antidroga dei Carabinieri: 29 perquisizioni, tre giovani trevigiani arrestati

Giovedì 2 Novembre 2023
Spaccio sul litorale, blitz antidroga dei Carabinieri: 29 perquisizioni, tre giovani trevigiani arrestati

PORTOGRUARO - Nelle prime ore del 31 ottobre, i Carabinieri del Comando Compagnia di Portogruaro -  coadiuvati in fase operativa dai militari di altri reparti del Comando Provinciale di Venezia e di Treviso, nonchè con il supporto delle unità cinofile del Nucleo di Torreglia e della Stazione CC 51 ° Stormo A.M. di Istrana - hanno eseguito 29 perquisizioni personali e locali a Venezia e in altri comuni della Provincia di Treviso, sulla base di altrettanti decreti emessi dalla Procura di Treviso e dalla Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia a carico di soggetti denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tre giovani  di 25, 21, 19 anni, tutti residenti nella zona di Montebelluna, sono stati arrestati in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Sono stati trovati e sequestrati 53 grammi circa di cocaina, 240 gr. circa di hashish, materiale vario per il confezionamento delle dosi e denaro in contanti ritenuto provento dell’attività illecita.  L’operazione è scaturita da un’attività investigativa volta al contrasto dello spaccio di stupefacenti sul litorale veneziano, avviata dai Carabinieri di Caorle nell'estate scorsa. 

Ultimo aggiornamento: 3 Novembre, 13:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci