Napoli, il poker perfetto a Udine:
azzurri primi da soli dopo oltre 3 anni

Lunedì 20 Settembre 2021
Napoli, il poker perfetto a Udine: azzurri primi da soli dopo oltre 3 anni

Inviato a Udine

Doppio poker a Udine: quattro gol e quarta vittoria consecutiva. E soprattutto Napoli che vola in testa alla classifica scavalcando di due punti Inter e Milan. Sempre più il Napoli di Spalletti che ha trasferito una mentalità vincente. Una squadra d'attacco che sfrutta al meglio tutte le sue enormi potenzialità offensive e nello steso tempo non concede nulla agli avversari con un'attenta e incisiva fase difensiva.

La partita in diretta

DIFENSORI E ATTACCANTI
Due gol dei difensori centrali Rrahmani e Koulibaly e due degli attaccanti Osimhen e Lozano. Tutti a segno nel Napoli, una vera e propria cooperativa del gol, un marchi di fabbrica di Spalletti. Gol che arivnao da una molteplice varianti di soluzioni offensive. La prima rete di Osimhen nasce da una magia in pallonetto di Insigne lanciato perfettamente da Mario Rui. La seconda rete di Rrahmani da uno schema perfetto da calcio piazzato; tocco di Insigne, cambio gioco di Fabian Ruiz, sponda di Koulibaly e gol di testa dell'ex del Verona. Terza rete del difensore senegalese, un destro fortissimo e preciso. E poi il poker di Lozano.

L'EQUILIBRIO
Una squadra che attacca e difende, crea tanto e subisce poco, questo il Napoli di Spalletti che ha dato un'altra conferma a Udine: fase difensiva perfetta e capacità di colpire al momento giusto. Quattro gol e un palo di Fabian Ruiz, una prestazione perfette. L'Udinese dopo una discreta partenza è stata schiacciata. Una supremazia nettissima del Napoli che vola in testa alla classifica a punteggio pieno. Tutti importanti tutti decisivi: perfetto l'inserimento di Anguisa anche contro l'Udinese tra i migliori in campo. Una squadra che gioca a memoria e lotta su ogni pallone, una squadra che diverte e vince.

 

Udinese (3-5-2)

1 Silvestri; 50 Becao, 17 Nuytinck, 3 Samir; 16 Molina, 22 Arslan, 11 Walace, 37 Pereyra, 19 Stryger Larsen; 23 Pussetto, 10 Deulofeu. 

A disposizione: 20 Padelli, 66 Piana, 2 Perez, 4 Zeegelar, 6 Makengo, 7 Success, 8 Jajalo, 9 Beto, 24 Samardzic, 45 Forestieri, 87 De Maio, 93 Soppy. All. Gotti.

Napoli (4-3-3)

25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 13 Rrhamani, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 8 Fabian Ruiz, 99 Anguissa, 7 Elmas; 21 Politano, 9 Osimhen, 24 Insigne. 

A disposizione: 1 Meret, 12 Marfella, 2 Malcuit, 5 Juan Jesus, 11 Lozano, 20 Zielinski, 33 Ounas, 37 Petagna, 44 Manolas, 59 Zanoli. All. Spalletti.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo. 

Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 12:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA