Crisi Safilo, incontro oggi tra azienda, sindacati e advisor per scongiurare la chiusura di Martignacco

Martedì 11 Febbraio 2020
Crisi Safilo, incontro oggi tra azienda, sindacati e advisor per scongiurare la chiusura di Martignacco
UDINE - È in corso nella sede di Confindustria Udine un incontro tra azienda, sindacati e advisor sulla crisi Safilo, che rischia di sfociare nella chiusura dello stabilimento di Martignacco (Udine).

«Il nostro obiettivo è evitare questa chiusura - hanno riferito i rappresentanti sindacali Femca Cisl, Andrea Modotto per Filctem Cgil e Antonino Mauro per Uiltec Uil prima dell'incontro con l'advisor - attraverso la ricerca di un imprenditore che sia in grado di rilanciare lo stabilimento anche con altre attività che possano assicurare la più alta occupazione possibile».

I sindacati si aspettano «proprio questo dall'advisor, che metta in campo l'imprenditoria sana. Dobbiamo trovare un accordo che soddisfi le esigenze dei lavoratori - hanno puntualizzato - posticipando il più a lungo possibile la partenza della cassa integrazione straordinaria». L'advisor individuato dalla proprietà, hanno riferito i sindacalisti, dovrebbe essere la società di consulenza Sernet. «Abbiamo iniziato le trattative con l'azienda - hanno detto in una pausa dell'incontro - e aspettiamo ora che l'advisor ci venga ufficialmente presentato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA