«Drogate e abusate» nel B&B, la denuncia di due turiste veronesi di 19 anni in vacanza a Gallipoli

Venerdì 9 Luglio 2021
Gallipoli
4

GALLIPOLI - «Drogate e abusate» da due ragazzi appena conosciuti a Gallipoli. È il racconto choc di due giovani turiste veronesi in vacanza nel Salento. Le due, 19enni, sono state trovate questa mattina in un profondo stato di alterazione psico-fisica nella loro camera del B&B dove alloggiano e hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri.

Gallipoli, la denuncia delle turiste: drogate e abusate

Ad allertare i carabinieri è stato il titolare della struttura. Ai militari avrebbero riferito confusamente di essere state drogate e poi abusate da due giovani conosciuti la sera precedente davanti ad un bar di Gallipoli, tra i ritrovi più gettonati dal popolo dei giovanissimi.

I SOCCORSI - Soccorse dagli operatori sanitari del 118 le due turiste sono state portate in ospedale dove sono state sottoposte ad accertamenti per verificare l'eventuale assunzione della cosiddetta «droga dello stupro».

IL RACCONTO DELLE VITTIME

​Per ora tutto si fonda sul racconto che le due donne hanno fatto ai medici che le hanno soccorse e ai carabinieri. Si dovrà chiarire se i ricordi e i racconti sono chiari o confusi, in modo anche da risalire alle eventuali responsabilità di terze persone che potrebbero averle avvicinate, circuite, spinte a bere e forse poi drogate e abusate.

I TEST TOSSICOLOGICI

Dopo il ricovero, i test hanno evidenziato un’intossicazione da alcol, mentre si attendono ancora i risultati del test tossicologico per chiarire se le due giovani siano state drogate con la cosiddetta “droga dello stupro”. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 10 Luglio, 09:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA