La guardia di Finanza denuncia 78 persone: percepivano il reddito di cittadinanza senza i requisiti

Giovedì 22 Aprile 2021 di Redazione Padova
La Finanza di Padova
8

PADOVA - La guardia di Finanza di Padova ha denunciato 78 persone per aver indebitamente percepito il reddito di cittadinanza per un importo complessivo superiore a 450.000 euro. I controlli sono stati svolti con il supporto del Comune e dell'Inps. Nei confronti di queste persone, in gran parte straniere, i finanzieri hanno svolto riscontri che hanno consentito di accertare che nella domanda presentata per l'ottenimento del reddito di cittadinanza hanno omesso di comunicare di essere sottoposti a misura cautelare personale, producendo dunque false dichiarazioni sul requisito della residenza. Tra coloro che hanno fatto richiesta c'erano diversi indagati per furto, spaccio di droga e uno anche per rapina a mano armata. Un soggetto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, tra gli altri, ha presentato la domanda in questione presso un centro di assistenza fiscale, approfittando delle ore di permesso utili ad allontanarsi dal domicilio per provvedere alle esigenze di carattere personale, tra cui la cura degli adempimenti connessi all'avvio dell'istruttoria in parola. 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 09:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA