Trentenne drogata e violentata dopo la discoteca: arrestato un tunisino

Trentenne drogata e violentata dopo la discoteca: arrestato un tunisino
PADOVA  - I carabinieri della compagnia di Abano Terme hanno arrestato un tunisino di 42 anni, Mohamed Homri, senza fissa dimora con precedenti per stupefacenti, accusato di aver drogato e violentato una donna padovana di 31 anni. A chiedere l'intervento dei carabinieri, sabato scorso, è stato un amico della donna, che aveva ricevuto alcuni messaggi allarmanti di aiuto, nei quali la trentunenne spiegava di essere in pericolo.

I militari sono quindi riusciti a rintracciarla nella periferia di Padova, in stato confusionale: lei stessa ha raccontato che la sera prima, mentre si trovava in discoteca, aveva conosciuto un nordafricano che l'aveva convinta a seguirlo e ad assumere insieme a lui marijuana, hascisc e cocaina. Poi, in stato confusionale, l'ha seguito fino all'abitazione dell'uomo, ad Albignasego ( Padova). Qui, nonostante avesse cercato di rifiutarsi, sarebbe stata violentata. Grazie al racconto i carabinieri sono riusciti a rintracciare lo stabile in abbandono in cui viveva Homri e a rintracciarlo. L'uomo ha ammesso di conoscere la vittima e di aver trascorso con lei la notte, ma ha negato la violenza. Stamattina il gip di Padova ne ha convalidato il fermo per violenza sessuale, aggravata dall'inferiorità fisica e psichica della vittima.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 24 Luglio 2018, 20:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Trentenne drogata e violentata dopo la discoteca: arrestato un tunisino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 24 commenti presenti
2018-07-27 11:07:13
Lui l'ha convinta ad assumere doghe.Poi lei lo ha seguito fino ad albignasego nella sua dimora.Le droghe che lei ha consumato le ha pagate ? doveva pagarle ?. Una bella dichiarazione direi.Sarebbe bastato non lasciarsi convincere da uno sconosciuto spacciatore.Se veramente c'è stata violenza dispiace.Ma qualcosa non convince molto.
2018-07-27 10:58:40
Mi sto chiedendo se realmente lei quella sera non fosse in cerca di rogne.Ma realmente lei non era consensiente ? o era una forma per pagare il consumato ?. Ma poi una che va a mettersi volontariamente in certe situazioni di degrado e droghe non la capisco proprio.Vai a capire qual'è la verità di questo caso
2018-07-25 15:10:14
Certo che una donna si fa convincere da un tunisino ad uscire dalla discoteca e poi ad assumere assieme a lui marijuana, hascisch e cocaina, e poi invitata a seguirlo nella mansarda di lui, non le veniva il sospetto che avrebbe fatto una brutta fine?
2018-07-27 10:53:22
sempre prendendo per buono che lei non fosse stata consenziente.Oppure no fosse stata una forma per ripagare.
2018-07-25 15:04:45
MALE che si vuole non duole, diceva mia nonna