Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Kalush Orchestra vende all'asta per 900.000 euro il premio dell'Eurovision e compra un drone PD-2 per l'esercito ucraino

Il Drone PD-2 corregge il fuoco dell'artiglieria a 200 Km di distanza

Giovedì 2 Giugno 2022
La Kalush Orchestra mette all'asta il premio vinto all'Eurovision per 900mila dollari e compra drone per la guerra in Ucraina

In guerra tutto è concesso. Anche che il primo premio dell'ultimo Eurovision venga messo all'asta per acquistare, con il ricavato, un Drone PD-2 sistema Uav. Quello utilizzato per la ricognizione e la correzione del fuoco dell'artiglieria che sta combattendo la guerra in Ucraina contro Putin. Vi ricordate la Kalush Orchestra e la loro hit, Stefania? La coppa dell'Eurovision, all'asta, è stata battuta per 900mila dollari. Il cappello rosa, indossato dal leader del gruppo Oleg Psyuk sul palco di Torino, ha fruttato un po' di meno: 11.000.000 grivna, che al cambio fanno più o meno 347mila euro. 

 

Il messaggio del presentatore Tv Sergiy Prytula

Oltre che con la musica, quindi, la Kalush Orchestra ha aiutato le Forze armate dell'Ucraina fornendo questo drone ad alta tecnologia, utilizzato per la ricognizione e la correzione del fuoco dell'artiglieria.  «Panama per 11.000.000 grivna (la moneta ucraina, ndr) + Coppa dei vincitori dell'Eurovision per 900.000 dollari = Sistema Uav PD-2!» ha scritto il presentatore televisivo e volontario Sergiy Prytula.

Le caratteristiche tecniche del drone PD-2

Il complesso PD-2 è composto da diversi droni e da una stazione di controllo a terra. Il PD-2 è uno sviluppo ucraino del progetto di volontariato People's Drone PD-1, che si è comportato bene in condizioni di combattimento reali. La versione aggiornata del complesso è già stato usato dalle forze armate ucraine, ricevendo comunicazioni e sistemi di intelligence più potenti e la capacità di rimanere in aria il doppio del tempo. Il PD-2 è uno dei più grandi droni da ricognizione di fabbricazione ucraina, con un carico utile fino a 19 kg. Questo è molto importante per l'installazione di una potente stazione ottica con una termocamera per la ricognizione. In particolare, i droni possono essere equipaggiati con una piattaforma giroscopica USG-400 di fabbricazione ucraina. Ha una fotocamera Full HD diurna con un potente zoom, che consente l'osservazione dettagliata di un oggetto a una distanza di oltre 5 km. Inoltre, la stazione è dotata di una termocamera e di un telemetro laser per la determinazione precisa delle coordinate. È questa stazione ottica che consente al drone di raggiungere il suo obiettivo principale: essere gli "occhi" dei militari, trovare obiettivi, trasmettere coordinate e regolare il fuoco dell'artiglieria e di altre armi. Determinante è il tempo in cui il PD-2 può essere in aria - fino a 10 ore - che a una velocità di crociera di 100 km consente di superare fino a 1000 km per volo e l'altitudine massima di volo è fino a 4,7 km.

Arriva fino a 4,5 Km di altitudine

Il raggio di controllo dalla stazione di controllo a terra è fino a 200 km, ma un sistema è supportato quando uno dei droni svolge il ruolo di ripetitore di segnale per un altro. Inoltre, una stazione di terra può controllare diversi droni e i droni stessi possono trasmettere immagini a diverse stazioni di terra, il che offre flessibilità nell'uso del complesso. Si tratta di un drone transformer: può decollare e atterrare verticalmente, il cosiddetto VTOL. Quest'ultimo è estremamente importante per il funzionamento dei droni in condizioni frontali, ma riduce in qualche modo le caratteristiche di volo del drone. In particolare, nella configurazione VTOL, il tempo massimo in aria è ridotto di due ore e l'altitudine massima di volo è ridotta a 4,5 km. È anche possibile trasformarlo in un drone d'attacco installando sotto le ali contenitori per munizioni di piccole dimensioni con un peso totale fino a 8 kg.

Ultimo aggiornamento: 18:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA