Mutande e calzini che non si lavano: «Ispirate dalla Nasa». Ecco come funzionano

PER APPROFONDIRE: biancheria, calzini, lavatrice, mutande
Mutande e calzini che non si lavano: «Ispirate dalla Nasa». Ecco come funzionano

di Domenico Zurlo

Indossereste mai biancheria intima senza lavarla per giorni? La risposta di chiunque sarebbe scontata, ma un’azienda danese ha deciso di ribaltare il senso comune, lavorando su un progetto molto particolare. Ispirata dai materiali utilizzati anche dalla NASA, anti-microbici in modo naturale e che sono in grado di uccidere il 99% dei batteri.

Il prodotto, scrive il Daily Mail, è descritto come «​resistente, confortevole e antiodore» (come è giusto che sia): l’obiettivo di quest’azienda produttrice di intimo è quello di far utilizzare il meno possibile la lavatrice, per inquinare meno l’ambiente. Per lanciare il progetto, è stata lanciata una raccolta fondi su Kickstarter, un sito web usato per finanziare collettivamente progetti creativi: e la raccolta ha avuto grande successo.



COME FUNZIONA Ma com’è possibile che queste mutande, calzini e magliette si possano non lavare per settimane? Semplice: i capi sono trattati con Polygiene, un trattamento di cloruro di argento riciclato a bassa concentrazione. Questo consente alla biancheria di essere appunto ‘antimicrobica’ senza danneggiare l’ambiente: «Puoi indossarli di più e lavarli di meno», si legge nella descrizione su Kickstarter.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 25 Dicembre 2018, 14:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mutande e calzini che non si lavano: «Ispirate dalla Nasa». Ecco come funzionano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti